Donne straordinarie

Da leggere: Virgina Woolf

 

Virginia Woolf (1929) , Una stanza tutta per se’ anche in versione ebook 

“La bellezza del mondo ha due tagli, uno di gioia, l’altro di angoscia, che ci dividono il cuore” Nell’ottobre del 1928 Virginia Woolf viene invitata a tenere due conferenze sul tema “Le donne e il romanzo”. È l’occasione per elaborare in maniera sistematica le sue molte riflessioni su universo femminile e creatività letteraria. Risultato è questo straordinario saggio, vero e proprio manifesto sulla condizione femminile dalle origini ai nostri giorni, che ripercorre il rapporto donna-scrittura dal punto di vista di una secolare esclusione attraverso la doppia lente del rigore storico e della passione per la letteratura.

Come poteva una donna, si chiede la scrittrice inglese, dedicarsi alla letteratura se non possedeva “denaro e una stanza tutta per sé”? Si snoda così un percorso attraverso la letteratura degli ultimi secoli che, seguendo la simbolica giornata di una scrittrice del nostro tempo, si fa lucida e asciutta riflessione sulla femminilità. Un classico della scrittura e del pensiero.

Da conoscere: Maria Lai

Maria Lai 1919-2013 è stata un'artista italiana. Il Museo d'Arte Contemporanea Stazione dell'arte di Ulassai ha la più grande collezione pubblica di opere dell'artista. Con Legarsi alla montagna la Lai realizzò la prima opera di Arte relazionale a livello internazionale. Clicca per guardare i video  “Tenendo per mano il sole” e Legare Collegare

Da ascoltare: Patty Smith

People Have The Power - Live (Check-In Party 2019)

Da vedere: Quindici film diretti da donne per sopravvivere all’epidemia

Una guida a storie di invenzione e documentari di registe italiane: tra “My Marlboro City” e “Vergine giurata”. Tutti i link per vederli 

terre mutate logo

Associazione Donne TerreMutate – via Angelo Colagrande, 2A - 2B, 67100 L'Aquila – laquiladonne@gmail.com